Un blog scritto con i piedi ed i suoi perché / Gli antipodi

Un po’ è stata la voglia di mettermi in gioco con me stessa, un po’ la sfida morale con gli amici che hanno concluso con successo la NY City Marathon nel 2011 e un po’ la loro grande soddisfazione di avercela fatta, sta di fatto che alla fine, dopo aver ripetuto più e più volte “correre una maratona proprio non mi interessa”, alla fine eccomi qui a fare i conti con me stessa per provare a raggiungere tra 9 mesi un traguardo che disterà 42,195 km.

Partiamo con le presentazioni, sono Ilaria, ho iniziato a correre sei anni fa, quando di anni ne avevo 19, ma ero una jogger della domenica e rigorosamente solo con temperature esterne ottimali, insomma giocavo a fare il runner in primavera per spezzare la monotonia dei corsi in palestra e per rimettermi in forma prima della prova costume.

Il mio rapporto con la corsa è stato parecchio altalenante e privo di un vero obbiettivo, semplicemente mi piaceva correre ma gli sport che praticavo davvero con costanza e serietà erano altri, quando mi andava calzavo le scarpette e via, senza dar peso a chilometri o tempi di percorrenza, qualche volta da sola, qualche volta con qualche amico. Correvo e stavo bene.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s